LoadingTheBull 0
MOTO THE BULL
Share

THE BULL
project

The pandemic encourages new forms of communication: due to its brand-new customization, based on Yamaha XSR700, Officine GP Design has realized a mini-series of 5+1 episodes of 10 minutes each, broadcasted by the social channels.

Scroll Down
01
Officine GP DESIGN presents: THE BULL
MAIN PARTNERS

Officine GP Design presents “The Bull”

The pandemic encourages new forms of communication: due to its brand-new customization, based on Yamaha XSR700, Officine GP Design has realized a mini-series of 5+1 episodes of 10 minutes each, broadcasted by the social channels.

La pandemia stimola nuove forme di comunicazione e per il lancio della sua nuova personalizzazione su base Yamaha XSR700, Officine GP Design ha realizzato una mini serie video in 5+1 puntate da dieci minuti l’una online dal XX sui canali social del brand

TRAILER

“The Bull” è un progetto di comunicazione innovativo che si sviluppa intorno alla creazione di una special su base Yamaha XSR700 che la vede trasformata in una futuristica moto cyberpunk. Attraverso 5+1 video digitali da dieci minuti l’uno realizzati esclusivamente utilizzando la tecnologia messa a disposizione dall’Apple iPhone 11 Pro, Luca Pozzato, questa volta in veste di regista e ideatore, riesce a creare un percorso comunicativo che coinvolge e accompagna lo spettatore alla scoperta delle emozioni e dei linguaggi che stanno dietro la creazione di una moto special realizzata su misura in base ai desideri del cliente. Per la realizzazione della mini serie sono stati coinvolti in totale 35 attori professionisti e influencer coordinati e supportati da 20 persone di staff.

“The Bull” is an innovative communication project developed around the idea of creation of a special Yamaha XSR700 based customization, transformed into a futuristic, cyberpunk motorcycle. Through 5+1 digital videos of ten minutes, exclusively realized by the Apple iPhone 11 Pro, Luca Pozzato, as director and creator, manages to imagine a communicative path that involves the audience into the discovery of the emotions and languages behind the creation of a moto special, shaped and designed on the customers’ own hearts-desires. For the realization of the mini-series, 35 professional actors and coordinated influencers were involved, co-ordinated and supported by 20 members of the staff.

0
PARTNERS
0
SPONSOR
0
WEB ESPISODE

“Quando abbiamo iniziato a pensare a come trasformare in moto cyberpunk la Yamaha XSR700 - racconta Luca Pozzato, CEO di Officine GP Design – io e il mio socio Stefano Boido avremmo potuto optare per la semplice trasformazione e consegna della moto al cliente. Invece abbiamo voluto osare e spingerci oltre, cercando nuove forme di comunicazione sfruttando la tecnologia digitale che è diventata nostra compagna ormai inseparabile anche a causa della pandemia che ci ha relegati a casa con solo lo schermo del computer o dello smartphone a farci da compagni durante le giornate in lockdown. Così abbiamo pensato di spiegare con lo stile di Officine GP Design come è nata la moto e come si è sviluppata nella nostra testa e in quella del cliente che l’ha commissionata coinvolgendo in modo attivo tutti i nostri partner commerciali. È nato così un film suddiviso in 5+1 episodi. Non un documentario, ma un viaggio avveniristico all’interno di un’idea che è al tempo stesso stimolo e comunicazione.”

“When we started to think how to transform the Yamaha XSR700 into a cyberpunk styled motorcycle – said Luca Pozzato, CEO of Officine GP Design – me and my business partner Stefano Boido, could have chosen for a simple design transformation for the customer. Instead, we really wanted to challenge and push ourselves beyond, seeking new forms of communication, taking advantages of the digital technology, now our inseparable partner, much more than before due to the pandemic that trapped us at home with computers and smartphones during the lockdown days. Along these lines, we thought to explain, with our own Officine GP Design style, how the motorcycle was born and how this idea developed into our minds, in conjunction with the desire of the customer’s commission, actively involving our commercial partners.”

01.

Synopsis

THE BULL PROJECT

The Bull” è una serie che si svolge in un futuro ormai prossimo, nel quale il potere ha ridotto gli esseri umani in una società che ha annullato la personalità e l’unicità propria in ogni persona. In questo scenario, il protagonista della serie riceve in eredità da suo padre una lettera e alcuni render di una moto special. Nella lettera c’è il primo indizio per ritrovare la moto, un percorso che durerà 5 episodi, più uno finale. La serie è stata sviluppata con il coinvolgimento dei partner commerciali di Officine GP Design che diventano così co-protagoniste perfettamente integrate nel progetto. In questo mondo oscuro e sconcertante, controllato da un governo dispotico che esercita un inflessibile controllo sulla libertà di espressione personale, la società umana vive in assenza di totale contatto fisico, se non in stretta forma privata. Il contesto sociale impone ordine, disciplina, uniformità di pensiero e di attitudine: assenti le manifestazioni fisiche e intellettuali di creatività e spirito. Sono stati condizionati ed uniformati usi e costumi per soggiogare la volontà e la diversità della moltitudine allo scopo di controllare ogni forma di desiderio individuale: è vietato anche l’uso della motocicletta, simbolo di libertà per antonomasia. E da questo divieto nasce il percorso di ricerca del protagonista che episodio dopo episodio riesce a costruire la motocicletta “The Bull” seguendo il manoscritto lasciatogli dal padre.

“The Bull” is a series that takes place in a near future in which the power has reduced humanity into a society that nullified the personality and the uniqueness of every single person. In this scenario, the main character of the series receives as inheritance from his father, a letter and some renders of a moto special. In the letter is hidden the first clue to locate and find the motorcycle: the discovery will lead to a path of 5 episode lasting, plus a final one. The series has been developed including the commercial partners of Officine GP Design, making the partners as leading roles perfectly integrated into the project. In a dark and disconcerting world, controlled by a despotic government that exercise its inflexible power of control over the free speech, if not privately, the human society lives without any forms of physical contact. The social context requires order, regulation, uniformity regarding thoughts and social attitudes: intellectual or physical expressions, such as creativity or spirituality, are absent and forbidden. Customs and traditions are influenced and aligned to subjugate the will of the crowd and to flatten the differences among the population: the aim is controlling every kind of individual desire. Above all, to ride a motorcycle is strictly forbidden as the vehicle inhabits, most of all, the symbol of freedom. This prohibition represents the leitmotiv, the engine that will ignite the main character’s will of discovery, episode after episode: a path of research to build the motorcycle “The Bull”, following the clues left from his father.

THE BULL
02.

The Bike

THE BULL PROJECT

La base di partenza è stata una Yamaha XSR700 dalla quale sono state estratte le migliori qualità e da qui è stato sviluppato un prodotto in allineato ai desideri del cliente coinvolgendo i partner commerciali. Officine GP Design ha progettato e realizzato la carenatura completa in carbonio forgiato realizzato da 011CARBON, una particolare lavorazione del carbonio che ne valorizza qualità ed estetica. Con la collaborazione di professionisti del settore è stato costruito uno scarico completo in titanio abbinato a un terminale HP Corse dedicato, anch’esso in titanio. Speciali anche i cerchi a raggi, sempre realizzati su misura e in esclusiva, con mozzi ricavati dal pieno e accessori in carbonio sui quali sono montati pneumatici tassellati. Il faro anteriore è alloggiato all’interno di una scatola in alluminio sviluppata in 3D e la forcella originale è stata sostituita da una a steli rovesciati.
THE BULL

The starting point was a Yamaha XSR700 from which we extracted the finest qualities. This represented the best way to develop a product aligned with the ambitions of the customer and involving the commercial partners. Officine GP Design has completely planned and realized the carbon careening forged by 011CARBON, a particular processing of carbon, designed to enhance quality and appearance. With the collaboration of industry professionals, a full titanium exhaust was built, combined with a titanium HP Corse terminal. Moreover, the spoke circles are unique: custom made and exclusive, with hubs machined from solid and carbon accessories upon which knobby tires are assembled. The headlight is housed inside an aluminium box developed in 3D and the original fork has been replaced by an upside down one.

“Abbiamo realizzato la personalizzazione – continua Luca Pozzato - senza dover asportare o modificare la moto nella sua struttura originale. Per questo progetto abbiamo potuto contare sulla preziosa collaborazione e professionalità dei nostri partner: con 011CARBON abbiamo creato gli stampi e realizzato il kit in carbonio forgiato, la piastra superiore ricavata dal pieno come il faro post, collettori realizzati su misura, terminali realizzati da HPCORSE con cover in carbonio forgiato, cerchi a raggi realizzati da JONICH in particolare il posteriore con cover in carbonio, forcella rovesciata con pinze Brembo, portatarga realizzato dal pieno in ergal, gomme Pirelli tassellate e, per concludere, accessori firmati RIZOMA”.

“We realized the customization – says Luca Pozzato – without removing or transforming the original structure of the bike. For this project, we relied upon the valuable collaboration and professionality of our partners: 011CARBON made us create the moulds and the forged carbon kit. The upper plate machined are from solid as the headlight and the terminals were made by HPCORSE with forged carbon cover. The spoke rims are realized by JONICH and we would also highlight the importance of some others fundamental characteristics: the rear with carbon cover, inverted fork with Brembo callipers, license plate holder machined from billet in ergal, Pirelli tasselled rubber and, in conclusion, RIZOMA branded accessories”.

03.